Lettera del lunedì – 4 febbraio

A tutti i nostri allievi/e,
alle loro famiglie
e ai docenti e formatori

Torino, 03 febbraio 2019

Buongiorno carissimi giovani, genitori, educatori, docenti e formatori. Poco prima di morire Don Bosco pronunciò queste parole rivolgendosi ai giovani: «Dite ai miei ragazzi che li aspetto tutti in Paradiso». Fino all’ultimo suo respiro il pensiero è andato ai giovani, a ciascuno di voi, cari ragazzi e ragazze. Alle 4.45 di martedì 31 gennaio 1888 moriva il Santo dei giovani, ma il suo invito caldo e appassionato risuona ancora oggi.
Tutti noi adulti ci auguriamo e desideriamo che tu possa raggiungere i tuoi obiettivi di qualificazione
professionale e possa trovare un’ottima collocazione lavorativa. Vogliamo che tu viva in modo pieno e
significativo la tua vita, circondato dagli affetti familiari e dagli amici. Immaginiamo per te una vita bella, serena e ricca di soddisfazioni e successi. Sappiamo che lungo il tuo percorso potranno esserci degli imprevisti e anche delle sofferenze, che forse toccheranno te o le persone a te care, ma siamo certi che sarai capace di affrontare questi momenti e di superarli con forza e con coraggio.

Tutto questo è quanto con il cuore ti auguriamo. E tutto questo è sempre stato nel cuore di Don Bosco, che ha fatto, pensato e sognato tutto per voi giovani. Ma c’è di più.
Dicendo che ti aspetta in Paradiso è andato oltre ogni aspettativa e ogni umano desiderio. Don Bosco
ha chiesto e sognato per te l’eternità, l’infinito tempo della gioia e della felicità. Cosa poteva desiderare di più? Cosa poteva offrire di più? Ha dato la possibilità della scuola a chi ne era tagliato fuori. Ha avviato laboratori e scuole professionali, per inserire i giovani poveri e bisognosi nel mondo del lavoro. Ha tolto dalla strada e dalle carceri giovani che sembravano ormai persi e rovinati. Ha dato casa e famiglia a giovani orfani e abbandonati. Ha portato all’onore del mondo ragazzi e giovani del popolo. Ma allo stesso tempo Don Bosco ha dato e voluto molto di più per voi giovani: il Paradiso.

Come avrebbe potuto fare tanto e tutto per voi e non avervi con sé in Paradiso? E peggio ancora, sapervi persi per sempre? Di qui la sua preghiera, il suo desiderio, il suo invito: «Vi aspetto tutti in Paradiso». Non subito, certo. Ognuno a suo tempo. Ma è lì che vogliamo essere, con il padre maestro e amico dei giovani, nella gioia che nulla potrà mai toglierci. In quelle parole si rivela il cuore di chi ha detto: «basta che siate giovani perché io vi ami assai». Un cuore che non poteva desiderare per i giovani niente di meno che il Paradiso. Grazie Don Bosco. Preparaci un posto.

Buona settimana a tutti.

Il vostro Direttore, Don Claudio Belfiore

Lettera della settimana
gli appuntamenti della settimana

Un nostro allievo della 1^ LICEO TRADIZIONALE, giovedì 7 febbraio, parteciperà alla gara delle
Olimpiadi di Matematica riservata agli allievi di prima, presso il Liceo Scientifico “Copernico”.

  • Lunedì 04/02
    ore 8.00 – 17.30 Classi 1 Lic A/B e 1 ITI C: giornata di formazione a CHIERI
    ore 8.00 – 8.15 Aula Magna don Bosco: momento di formazione per il BIENNIO
    ore 10.05 – 11.50 Biennio e Triennio ITI: incontro con l’autore – P. Giordano – Divorare il
    cielo
  • Martedì 05/02
    ore 8.00 – 17.30 Classi 1 ITI A/B: giornata di formazione a CHIERI
    ore 8.00 – 8.15 Aula Magna don Bosco: momento di formazione per il TRIENNIO
    ore 14.30 – Lezioni in preparazione al Test di Ingegneria
  • Mercoledì 06/02
    ore 8.00 – 9.55 Classi 2 Lic A/B: lezione – spettacolo su Manzoni
  • Giovedì 07/02
    ore 8.00 – 13.40 Classi 3 Lic A/B: mattinata di formazione al COTTOLENGO di Torino
    ore 14.30 – 16.15 Lab delle Idee: corso di PRIMO SOCCORSO
    ore 14.30 – 16.00 Aula del biennio: classi V Lic A/B – corso di ripasso di chimica per la
    preparazione ai test di accesso alle facoltà biomediche.
  • Venerdì 08/02
    ore 8.00 – 13.40 Classi 2 Lic A/B e 2 ITI A/B: mattinata di formazione a VALDOCCO
    ore 21 serata al Teatro Carignano: PASOLINI – ragazzi di vita
  • Sabato 09/02
    ore 14.30 Classe IV Lic A: chiusura del Percorso di ASL presso il Museo di arte
    contemporanea a Rivoli
Recent Posts